Pittura - Parrocchia San Fedele da Sigmaringa

Parrocchia San Fedele Martire
Via Mesula, 4 - 00158 Roma
Io sono la Risurrezione e la vita - Gv 11
Vai ai contenuti

Menu principale:

Pittura

Attività
Barbara e Anna
VATICANO - CAPPELLA SANTA MARTA 11.09.2015

Preghiera del pittore

Gesù,  dipingere è un dono che Tu mi hai dato
ed io, in cambio, ti offro le mie opere
e tutto l'impegno che impiegherò  per realizzarle.
Fà che i miei quadri possano portare gioia
a tutti coloro che li guarderanno
e possano colorare le vite di tutti coloro
che vedono il mondo in bianco e nero.
Donami ogni giorno la giusta ispirazione
che mi permetta di lavorare in serenità ed armonia
accanto alle persone che amo.
Infine, fà che il messaggio d'amore che metto in ogni opera
sia inteso da tutti e da tutti divulgato.
Amen.

Barbara Calcei                                                                                   

Calendario corso pittura per bambini

ANNO 2015-2016 - CORSO PER BAMBINI

 

 
Per informazioni ed iscrizioni l’insegnante incontra le famiglie,
 
Martedì 29 settembre alle ore 17.00
 
(Prof.ssa Barbara Calcei +3936737056)
 
 
Calendario degli incontri:
 
 
2015
 
Ottobre 6,13,20,27
 
Novembre 3,10,17,24
 
Dicembre 1,15
 
 
2016
 
Gennaio 12,19,26
 
Febbraio 2,9,16,23
 
Marzo 1,8,15,22
 
Aprile 5,12,19, 26
 
Maggio 3,10,17,24, 31
 
 
(Sabato 4 Giugno: allestimento Galleria)
 
 
Domenica 5 Giugno:
Galleria delle opere dalle 10 alle 12.30
 

Martedì 7 Giugno:
Consegna dei lavori agli iscritti
 
 
Solo le lezioni non tenute per cause derivanti dalle insegnanti verranno recuperate
 
 
Iscrizioni sempre aperte

Svolgimento delle lezioni

Mostra opere del corso - Giugno 2014

Ultima Lezione
Trentunesima Lezione
Trentesima Lezione
Ventinovesima Lezione
Ventottesima Lezione
Ventisettesima Lezione

Primo anno

Tocchi finali d’artista all’ultima opera pittorica per quest’anno; un vero capolavoro! Siamo pronti per la mostra del 5 giugno.

Secondo anno

Tocchi finali d’artista all’ultima opera pittorica per quest’anno; un vero capolavoro! Siamo pronti per la mostra del 5 giugno.


Ventiseiesima Lezione

Primo anno

Catturiamo la luce e proviamo a farla risplendere attraverso i colori. Impariamo a non precare il colore e ad utilizzarlo fino all’ultima goccia. Pennellate finali per concludere l’ultima opera dell’anno.

Secondo anno

Trattiamo il “materico” sovrapponendolo alla stesura acquerellata per ottenere un effetto tridimensionale e di profondità di campo.



Venticinquesima Lezione

Primo anno

Disegnamo, sulla tela preparata la lezione scorsa, le linee guida della nuova “Copia d’autore”. Per copiare l’opera dei grandi maestri limitando le difficoltà impariamo la tecnica del “Sopra sotto” girando, cioè, l’immagine così il nostro occhio non la riconosce e gli risulta più facile interpretarla. Il gioco è fatto! Pronti per una nuova avventura da dipingere.

Secondo anno

Profondità, prospettiva ed atmosfera nei paesaggi….quale tecnica usare e che colori scegliere per ricreare tutte queste emozioni…Scegliamo una “marina” dipinta ed attraverso la trasparenza di velature sovrapposte studiamo come avvicinarci alla realtà.


Ventiquattresima Lezione

Primo anno
Abbiamo terminato la nostra copia d’autore dedicata a mamma e papà. Prepariamo la nuova tela con base ocra in acrilico e ci prepariamo per ”Il gioco del difficile”. Il gioco consiste nel scegliere l’opera dei grandi maestri che si considera la più difficile in assoluto ed imparare i trucchi del mestiere per riuscire a realizzarla….tutta da soli, come sempre!!!!

Secondo anno

Abbiamo terminato la nostra copia d’autore dedicata a mamma e papà. Prepariamo la nuova tela con base ocra in acrilico e ci prepariamo per ”Il gioco del difficile”. Il gioco consiste nel scegliere l’opera dei grandi maestri che si considera la più difficile in assoluto ed imparare i trucchi del mestiere per riuscire a realizzarla….tutta da soli, come sempre!!!!

Ventitreesima Lezione

Primo anno
Fase finale della realizzazione dell’opera d’autore scelta da mamma e papà. Come si evidenzia il primo piano in contrasto con il piano di fondo. Studiamo come cambiano i colori ed il loro “peso” in base in base alla lontananza dei soggetti nello spazio compositivo.

Secondo anno
Fase finale della realizzazione dell’opera d’autore scelta da mamma e papà. Come si evidenzia il primo piano in contrasto con il piano di fondo. Studiamo come cambiano i colori ed il loro “peso” in base alla lontananza dei soggetti nello spazio compositivo. L’importanza di saper interpretare forme e segni in un contesto pittorico e come fare a riprodurli fedelmente.


Ventiduesima Lezione

Primo anno

Studiamo i segreti dei grandi maestri e le loro tecniche sull’utilizzo del colore all’interno di un’opera. Che cos’è la centralità di un quadro e come si realizza? Realizziamo una copia di un’opera d’arte che piace molto a mamma e papà.

Secondo anno
Studiamo i segreti dei grandi maestri e le loro tecniche sull’utilizzo del colore all’interno di un’opera. Che cos’è la centralità di un quadro e come si realizza? Realizziamo una copia di un’opera d’arte che piace molto a mamma e papà.


Ventunesima Lezione

Primo anno
Scopriamo che cosa sono le “autentiche” di un quadro e a che cosa servono. Iniziamo la realizzazione della terza copia d’autore con tecnica ad acrilico.

Secondo anno
Scopriamo che cosa sono le “autentiche” di un quadro e a che cosa servono. Iniziamo la realizzazione della terza copia d’autore con tecnica ad acrilico. Approfondimento dello studio della prospettiva nella pittura di Vincent Van Gogh.

Ventesima Lezione

Primo anno
Scopriamo che cosa sono le “code di rondine” in un telaio: a che cosa servono e come si montano. Terminiamo la nostra seconda copia d’autore. Un’attenzione  particolare alla realizzazione della firma a pennello.

Secondo anno
Scopriamo che cosa sono le “code di rondine” in un telaio: a che cosa servono e come si montano. Terminiamo la nostra seconda copia d’autore. Un’attenzione particolare alla realizzazione della firma a pennello.

Diciannovesima Lezione

Primo anno

Prosegue la ricerca cromatica da applicare alla copia d’autore. Studio delle pennellate espressioniste.

Secondo anno
Prosegue la ricerca cromatica da applicare alla copia d’autore. Studio delle pennellate espressioniste.


Diciottesima Lezione

Primo anno
Inizio della seconda opera pittorica: copia d’autore. Ricerca e studio della cromia dei grandi Maestri.

Secondo anno
Copia d’autore eseguita con tecnica ad acrilico. Studio della prospettiva e della cromia utilizzata dai grandi Maestri.


Diciassettesima Lezione

Primo anno

Conclusione della prima opera pittorica dei ragazzi del primo anno. Impariamo a firmare a pennello i nostri quadri.

Secondo anno
Conclusione dell’autoritratto. Riflessioni e confronti con l’autoritratto di Vincent Van Gogh
.

Sedicesima Lezione

Primo anno
Continua il nostro viaggio nella pittura di De Nittis. Studio delle vibrazioni cromatiche e della pittura monocroma.

Secondo anno

Secondo passaggio pittorico dell’autoritratto. Definizione e studio delle luci, delle ombre e dei volumi all’interno del volto umano. Studio dell’espressività dello sguardo e somiglianza di un volto.


Quindicesima Lezione

Primo anno
Studio della prospettiva attraverso un’opera di De Nittis. Copiatura di un’opera del pittore con impostazione geometrica per l’effetto ottico prospettico. Bozzetto pittorico in preparazione della tela.

Secondo anno
Studio della prospettiva attraverso l’opera di De Nittis. Si riprende l’impostazione su tela dell’autoritratto.


Quattordicesima Lezione

Primo anno
Studio della prospettiva attraverso un’opera di De Nittis. Copiatura di un’opera del pittore con impostazione geometrica per l’effetto ottico prospettico. Bozzetto pittorico in preparazione della tela.

Secondo anno
Studio della prospettiva attraverso l’opera di De Nittis. Si riprende l’impostazione su tela dell’autoritratto.


Tredicesima Lezione

Primo anno
Ripasso delle tecniche pittoriche del cinquecento. Colorazione conclusiva della natura morta con rappresentazione delle ombre delle luci e dei volumi.

Secondo anno
Ripasso delle tecniche pittoriche del cinquecento. Definizione del disegno a matita dell’autoritratto. Colorazione a matite colorate e studio degli elementi che compongono il volto.

Dodicesima Lezione

Primo anno
Conosciamo gli inchiostri e come funzionano i pennarelli. Ci poniamo domande e cerchiamo di darci delle risposte come faceva Leonardo Da Vinci. Primo approccio di studio alla “Natura morta”. Evidenziando le luci, le ombre e i volumi.

Secondo anno
Colorazione finale del paesaggio con effetto di prospettiva aerea leonardiana.
Primo approccio all’autoritratto con studio del volto allo specchio.


Undicesima Lezione

Primo e Secondo anno
Studio della prospettiva aerea leonardiana. Applicazione della stessa conferendo l’effetto di profondità attraverso la modulazione dell’intensità cromatica. Apprendimento di nuovi metodi di copiatura con “la magia del pittore”, raccolta di trucchi e segreti del mestiere.


Decima Lezione

Primo anno
Colorazione conclusiva sullo studio sulla figura umana nello spazio, delle relative luci e ombre.

Secondo anno
Colorazione conclusiva con tecnica ad acrilico del ritratto di Van Gogh sulla tela.


Nona Lezione

Primo anno

Studio del corpo umano nello spazio con omino del pittore da noi simpaticamente chiamato "Oscar". Disegno del corpo dell'essere umano basandosi sull'osservazione del manichino. Colorazione a matite con rappresentazione delle ombre e delle luci.

Secondo anno
Ripasso delle luci, delle ombre dello spazio e delal tridimensionalità. Colorazione con tecnica ad acrilico del ritratto di Van Gogh sulla tela.


Ottava Lezione

Primo anno

Conclusione dell’esercizio mnemonico. Lettura ed approfondimento dell’opera di Beato Angelico “L’Immacolata concezione”.

Secondo anno

Disegno sulla tela del ritratto di Van Gogh. Ricerca cromatica in preparazione alla prossima stesura di colore.

Settima Lezione

Primo anno
Esercizio mnemonico. Dopo aver fissato per 10 minuti un immagine, i giovani artisti sono invitati a riprodurla partendo solo da una piccola porzione della stessa incollata su un foglio bianco. Significato del giorno dell’ Immacolata e della sua rappresentazione nel mondo dell’arte. Nozioni sulla vita di Beato Angelico e analisi tecnica della sua opera:  “L’Annunciazione”.

Secondo anno
La lezione per il secondo anno non si è svolta a causa della mancanza  degli allievi, assenza dovuta a motivi di salute.


Sesta Lezione

Primo anno
Completamento della colorazione della copia d’autore a velature cromatiche utilizzando la tecnica a matite colorate e quella mista con gessetti colorati. Impariamo la durezza delle matite e i loro specifici utilizzi.

Secondo anno
Completamento del bozzetto pittorico del ritratto di Vincent Van Gogh. Impostazione a matita del ritratto dell’artista olandese su tela, con la tecnica a griglia. Impariamo la durezza delle matite e i loro specifici utilizzi.

Quinta Lezione

Primo anno

Esercizio di copiatura a mano libera di un opera d'arte a scelta, del periodo impressionista e post impressionista,
su carta. Colorazione della stessa con matite colorate approfondendo la tecnica a velature cromatiche.

Secondo anno
Proseguimento della colorazione a gouache in acrilico del bozzetto pittorico dell'autoritratto di Van Gogh.

Quarta Lezione

Primo Anno
Nozioni sul postimpressionismo ed in particolare sull’arte di Seurat con relative riflessioni sulla sua tecnica:  il “pointillisme”, conosciuto in italiano come “puntilismo”. Conseguente approfondimento della teoria di Chevreul sulla quale, la tecnica pittorica dell’artista, si basa.  Esecuzione di un disegno libero colorato con la tecnica del puntilismo.

Secondo Anno
Esercizio di copiatura ad impostazione geometrica per la preparazione del secondo bozzetto d’autore sulla ritrattistica di Van Gogh. Nozioni sulla preparazione del supporto cartaceo con l’utilizzo della “mascherina” pittorica. Colorazione a gouache in acrilico del secondo bozzetto. Ripasso dei contrasti cromatici e dei colori primari, secondari e terziari.

Terza Lezione

Primo Anno
Studio dei colori freddi,e dei contrasti diretti. Colorazione dellaparte del "Libro del pittore". Realizzazione di due paesaggi uno orientato sui colori freddi, l'altro sui colori caldi. Studio e riflessione sull' applicazione e l'utilizzo del linguaggio dei colori in pubblicità, nel cinema e nel quotidiano.

Secondo Anno
Nozioni della vita di Vincent Van Gogh e conseguente comprensione del suo linguaggio pittorico. Lo studio e l'approfondimento ritrattistica dell' artista olandese, attraverso la tecnica di colorazione a velature cromatiche, bozzetto pittorico e riflessione sull'applicazione e l'utilizzo del linguaggio dei colori in pubblicità, nel cinema e nel quotidiano.

Seconda Lezione

Primo anno
Studio dal vivo delle forme geometriche per riprodurre gli oggetti nello spazio e realizzazione di relativa copiatura. Studio dei colori primari, secondari e terziari e colorazione della prima parte del "Libro del pittore".

Secondo anno
Studio della ritrattistica di Vincent Van Gogh ed accenni alla sua biografia e di un bozzetto pittorico. Tecnica a velature cromatiche, uno fra gli autoritratti dell'artista (a scelta), la tecnica a "griglia".

Prima Lezione

Primo anno
Test d’ingresso per valutare le capacità artistiche dei soggetti consistente nel realizzare un disegno libero dal tema:" “Disegno le mie vacanze”.  Scelta della tecnica di colorazione libera e studio della stessa.

Secondo anno

Studio di una natura morta e ripasso delle figure geometriche ed il loro riconoscimento nello spazio come sintesi degli oggetti da copiare. Ripasso della tecnica a velature cromatiche.






Benevenuti, cari bambini (ragazzi).
Il Signore vi affianchi nella ricerca della Vostra Creatività.
Nel disegnare forme e nel dare colore alle vostre tele
si arricchisca soprattutto la vostra anima. 
Cresca l'arte in voi e vi insegni a respirare la bellezza.
Se la bellezza dimorerà nella vostra anina, 
anche la vostra vita e le vostre azioni saranno più luminose.

7 Giugno 2015 - Galleria Opere



Galleria delle Opere
del Corso di Pittura
del 2014/15



1 Giugno 2014 - Galleria Opere



Galleria delle Opere
del Corso di Pittura
del 2013/14



SICUT IN CAELIS

Di seguito alcuni spunti tratti dalla presentazione del quadro durante la Celebrazione nella Cattedrale di Sutri:
"la speranza di tutti i pittori é quella che le proprie opere parlino da sole, trasmettendo emozioni e suggerendo sentimenti e riflessioni.
Tuttavia nel caso di  "Sicut in Caelis", (cosí si intitola questo mio quadro) desidero evidenziare alcuni dettagli per me significativi:
-come noterete, la Nativitá é originalmente  ambientata nel Cosmo,
questo per ricordare a tutti che la venuta del Redentore non riguarda solo la Terra ma l'Universo intero e che si tratta di un evento che dal Cielo viene.....
-In secondo luogo desidero far notare che ho voluto rappresentare la Sacra Famiglia come un Nucleo famigliare terreno,
per sottolineare che é principalmente nelle nostre case che si manifesta la presenza di Gesù.
Maria é una mamma stanca ma felice e serena.
Giuseppe, che normalmente viene rappresentato dall'iconografia cristiana come distante dall'evento,
é qui da me rappresentato come un padre partecipe, avvolgente e protettivo verso la sua Famiglia (il contatto con le mani di Maria ne é la prova)
ed assolutamente coinvolto dalla bellezza del Neonato.
-Il Bambinello, infine, é rivolto verso la Mamma ed il Papá,
conferendoci il ruolo di spettatori e rendendoci indirettamente partecipi di un'intimità famigliare assoluta......"


SICUT IN CAELIS
L'opera nella sua sede presso la Cattedrale di Sutri




Altre due splendide opere della nostra Pittrice

ERGO PAX
in esposizione all'Ambasciata sulla Pace dei Popoli

RITRATTO DI PAPA FRANCESCO

che sarà oggetto di una benedizione durante la Messa a San Fedele



Inoltre per tutti l'invito a partecipare alla Esposizione
presso l'Ambasciata Iraquena

il 5 e il 6 giugno dalle ore 9 alle 15
in via della camilluccia, 355 - ROMA



primo premio galleria LA PIGNA 2014


Un grande riconoscimento
per la nostra Pittrice...


Cara Barbara siamo molto contenti che la tua arte venga
così valorizzata e apprezzata.

Affidiamo al Signore la tua crescita interiore
che poi si traduce
in una creatività che esplode
in tutta la sua bellezza.


I Bambini del Corso 2013/2014


Ecco le foto
della galleria d'arte
dei nostri bambini



Il momento della benedizione
del Quadro di San Fedele Martire
che è stato affisso
nella Cappellina della Parrocchia.

La comunità parrocchiale
presieduta dal Vescovo
Mons. Guerino di Tora
ringrazia la generosità
dell'Artista Barbara Calcei


Galleria d'arte delle opere dei partecipanti al corso

il 9 Giugno 2013
con il patrocinio di



Un omaggio alla partecipazione
dell'Artista

BARBARA CALCEI

che ha esposto una propria opera allo stand della

GALLERIA CONSORTI

presso la mostra allestita da numerosi artisti nei locali del

MACRO TESTACCIO di ROMA


26-28 Ottobre 2012

Galleria d'Arte Bambini - 10 GIUGNO 2012



La mostra di pittura del 10 Giugno
ha rappresentato
il culmine del nostro impegno.

Ringraziamo tutti per la partecipazione,
in particolare i bambini
che sono stati autori
di opere piene di amore e colore.

Diamo appuntamento al nuovo anno.

Il corso si svolgerà il Martedì
dalle ore 17.00 alle 18.30

Potete scaricare la

locandina

MOSTRA DEL CORSO DI PITTURA 2011-12
MOSTRA SOLIDARTE - 25 MARZO 2012

Nelle fotografie a destra sono rappresentati alcuni oggetti che verrano messi in vendita
a scopo di beneficienza ed interamente realizzati a mano con molte ore
di paziente lavoro.

Chi volesse potrà acquistarli nella mostra SOLIDARTE che si terrà il giorno

Domenica 25 Marzo 2012
dalle ore 9.30 alle 13


presso la parrocchia San Fedele da Sigmaringa.

In tale mostra trovere anche opere pittoriche
di valore, anch'esse acquistabili.

Chi volesse offrire un contributo artistico
può consultare il regolamento.


Per informazioni e prenotazioni degli oggetti,
si può contattare la Sig.ra Barbara Calcei
                                                       (vedi in fondo alla pagina)

OPERE ARTISTICHE E DECORATIVE
SOLIDARTE NATALIZIA
Galleria d'Arte - 5 Giugno 2011
Corso Pittura 2010-2011
Corso Pittura 2011-2012

ISCRIZIONI AL CORSO DI PITTURA PER ADULTI 2012-2013


INSEGNANTE:
BARBARA CALCEI

LUOGO e ORARIO:
Presso la Parrocchia San Fedele da Sigmaringa.
Il Martedì dalle ore 18.45 alle ore 19.45 e il Venerdì dalle 10.00 alle 11.00

DURATA:
15 lezioni di 1 ora ciascuna, secondo calendario da concordare con gli iscritti

CONTENUTO:
Il corso prevede le nozioni base per realizzare un’opera, l’approfondimento delle tecniche,
lo studio della grammatica pittorica e lo sviluppo di una propria personalità artistica.
A fine corso è prevista una mostra delle opere.  

CALENDARIO:

da definire.


Per ulteriori informazioni contattare la Sig.ra Barbara Calcei al numero: +39 3936737056


NOTA:
il corso è curato  da una professionista referenziata, che offre alla parrocchia un'opportunità di alta qualità
a costo più basso  rispetto ad altri luoghi.



Barbara Calcei

Barbara Calcei, in arte Bake, è nata a Genova l’1/9/72. Ha seguito i corsi di Pittura del Maestro Tardia e della Prof.ssa  Gagliano presso l’Accademia di Belle Arti di Roma RUFA (Rome University of Fine Arts), laureandosi con 110 e lode e specializzandosi in ritrattistica. Risiede ed opera a Roma. Ha partecipato a numerose rassegne d'arte fra cui: Premio “V. Botti” Arrone (TR) 2005; Premio “S. Matteo” 2a edizione, Roma 2005; Mostra d’Arte Contemporanea “Generazionalmente” Velletri (Rm) 2005; “Paesaggio di donna” Roma 2006; “Confronti Giovani..non solo metropoli..”Ascoli Piceno 2006; “Il corpo, oltre..” Rufart Gallery, Roma 2006; “Mostra d'Arte del Sovrano Ordine di Malta”, Roma 2007; Mostra FAO per la fame nel mondo “Right to food”, Roma 2007; “Maestri e Allievi” San Michele a Ripa, Roma 2008; Premio Catel 2009 “L’immagine contemporanea di Roma”, San Salvatore in Lauro, Roma 2009; “Sotto Castel S. Angelo” Roma 2009; ”I Maestri e le Margherite”, Museo Crocetti, Roma 2010. Ha illustrato libri per diverse case editrici fra cui Armando Siciliano, Kimerik ed Arkadia. Nel 2010 ha collaborato ad un progetto artistico con la Vercom Tv di Federico Fazzuoli.


Le opere esposte sul sito possono essere realizzate
con differenti cromie.
Inoltre l' artista realizza opere su commissione."



contatti


Alcune opere
Parte del ricavato della vendita delle opere sarà devoluto come donazione alla parrocchia
WebMaster DONFY
Torna ai contenuti | Torna al menu